Accertamenti bancari

In tema di accertamento Irpef e Iva, gli art. 32 del DPR 600/1973 e 51, comma due, del DPR 633/1972 pongono presunzioni legali, ancorché semplici, in forza delle quali i versamenti su conto corrente bancario, in assenza di prova contraria del contribuente che attesti la loro inerenza all’imponibile dichiarato ovvero ad operazioni non imponibili, si presumono rappresentativi di corrispettivi imponibili in forza di una vincolante valutazione legislativa.

2018-05-25T15:01:12+00:00 12 marzo 2018|0 Comments